Condizioni generali di vendita

1. Introduzione
Le Condizioni Generali di Vendita (di seguito le “Condizioni Generali”) disciplinano la vendita di prodotti (di seguito i “prodotti”) commercializzati da Rexel Italia S.p.A. (di seguito “venditore”) tramite la propria rete di vendita.
Tutti i contratti d’acquisto di cui sopra tra venditore ed aziende, professionisti e privati (di seguito “clienti”), saranno regolati dalle presenti Condizioni Generali, le quali formano parte integrante e sostanziale degli stessi, “ove non espressamente derogate per iscritto”.

2. Prezzi, spese di spedizione e pagamento
I prezzi di vendita dei prodotti che non costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 Cod. Civ., le spese di spedizione ed i pagamenti, saranno verificabili al momento dell’invio dell’ordine. I prezzi dei prodotti vengono indicati generalmente I.V.A. esclusa. Le consegne sono da intendersi, se non diversamente pattuito, presso i nostri punti vendita oppure in porto assegnato.
Il cliente dovrà notificare immediatamente al venditore ogni errore od omissione nelle condizioni di pagamento e nei prezzi contenuti nel documento di accettazione dell’ordine.
Il venditore si riserva di modificare il prezzo di vendita dei prodotti in qualsiasi momento.
Il venditore inoltre si riserva di modificare le condizioni di pagamento in ogni momento quando, a propria discrezione, le condizioni finanziarie del cliente, le registrazioni dei pagamenti o la natura del suo rapporto con il venditore suggerissero tali cambiamenti.
Il venditore si riserva il diritto di addebitare il  3,50% del valore della merce con un minimo di 8 euro e un massimo di 110,00 euro quale addebito spese di trasporto.

3. Ordini
Per fatturazione di ordini di merce inferiore a €20,00 mensili, minimo ordinabile, il venditore si riserva di addebitare una spesa forfettaria pari a €6,00 come rimborso spese amministrative.

4. Consegne
Tutte le consegne, se non diversamente stabilito, s’intendono franco nostri magazzini o in porto assegnato.
Ove il cliente chieda una variazione delle condizioni, di cui sopra, questa dovrà essere concordata in forma scritta in fase di ordine.
I termini di consegna s’intendono indicativi e non impegnativi.

5. Diritto di proprietà e passaggio del rischio di deperimento del bene
Le merci viaggiano a rischio e pericolo del committente anche se vendute in porto franco. In mancanza di precise istruzioni, le spedizioni verranno effettuate con mezzo ritenuto più opportuno, senza che ciò possa dar luogo a reclami.

6. Accettazioni e resi merce
I prodotti saranno accettati da parte del cliente al momento della consegna.
In caso di avarie, guasti e/o mancanza di merci il cliente potrà immediatamente agire contro il vettore.
La verifica della merce dovrà essere effettuata dal cliente al ricevimento della stessa; non saranno presi in considerazioni reclami trascorsi 8 (otto) giorni dalla data di consegna.
Non saranno accettate contestazioni senza la riserva di accettazione apposta sui nostri DDT di consegna.
A seguito di comunicazione, il vettore si riserva di testare la difettosità dei prodotti al momento della restituzione e di addebitare al cliente, in caso di contrarietà al vero o difettosità dei prodotti stessi, tutti i costi sostenuti inerenti al reso.
La restituzione di prodotti acquistati mediante trattative particolari o come parti di un “pacchetto” di prodotti “particolari”, può essere soggetta a specifiche condizioni, come descritto nelle stesse in fase d’ordine o altrimenti comunicate al cliente in forma scritta.
Il venditore si riserva il diritto di chiedere il rimborso di ogni sconto promozionale su prodotti, diversi da quelli difettosi acquistati dal cliente, quando tali sconti sono stati concessi in fase d’acquisto.
Il venditore si riserva di non accettare resi qualora i prodotti siano privi degli imballi originali o manomessi o siano prodotti non gestiti regolarmente dal magazzino.
Qualora il reso sia generato per cause da imputare al cliente, il venditore si riserva il diritto di applicare una svalutazione del prodotto reso pari al 5% del prezzo per i “prodotti gestiti” o applicando la tabella di svalutazione del fornitore per i “prodotti non gestiti”, come rimborso delle spese sostenute per la gestione dello stesso.
Le spese di trasporto legate al reso sono a carico del cliente in tutti i casi salvo che sia riscontrato il danneggiamento del prodotto.
Non si accetta il reso senza regolare DDT e nostra autorizzazione scritta.
Non saranno accettati resi di merce decorsi 60 giorni dalla data d’acquisto

7. Listino Servizi Rexel
Per la prestazione dei servizi accessori alla vendita vengono applicate le tariffe del Listino Servizi Rexel.
Tariffa taglio cavo € 5,00.
Il costo del trasporto per il reso bobine è a carico del cliente. Il venditore applicherà il 3% del valore delle bobine per eventuale ritiro presso il cliente.
Il venditore applicherà una percentuale di svalutazione sul valore delle bobine, secondo la seguente tabelle.

ciao

8. Garanzia
Il venditore non presta sui prodotti garanzie ulteriori rispetto a quella prestata dal produttore.

9. Limiti di Responsabilità
Fatte salve le ipotesi di dolo o colpa grave del venditore, è sin d’ora convenuto che, qualora fosse accertata la responsabilità del venditore a qualsiasi titolo nei confronti del cliente, ivi compreso il caso di inadempimento, totale o parziale, agli obblighi assunti dal venditore nei confronti del cliente per effetto dell’esecuzione di un ordine, la responsabilità del venditore non potrà superare il prezzo dei prodotti acquistati dal cliente e per i quali è nata la contestazione.
Per i ritardi nelle consegne, la responsabilità del venditore, non puo’ ammontare ad un prezzo superiore rispetto alle spese sostenute dal cliente per il trasporto del prodotto.

10. Fatturazione
Le fatture s’intendono integralmente accettate ove non siano respinte entro 10 (dieci) giorni dal loro ricevimento. Tale invio potrà avvenire anche con mezzi telematici.

11. Incasso del Credito
I pagamenti s’intendono fatti al domicilio del venditore in valuta legale ed alle scadenze pattuite. Il mancato pagamento, anche per cause indipendenti dalla volontà del cliente, autorizza il venditore a sospendere le forniture. Il ritardo nel pagamento autorizza il venditore ad applicare interessi di mora secondo le leggi vigenti.
Il contributo spese di gestione per ritardato pagamento è di €40,00

12. Protezione dei dati personali
Ogni dato personale che viene trasmesso al venditore verrà trattato in conformità all’informativa prevista dal Dlgs 196/2003 (legge sulla privacy).

13. Giurisdizione e legge applicabile
Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla Legge Italiana.

14. Modello organizzativo e di gestione e controllo ai sensi del D.LGS.N.231/2001
 Il cliente, nell’esecuzione del rapporto di vendita, si impegna  ad aderire per sé e, ai sensi dell’art. 1381 c.c., per i propri consulenti, collaboratori, dipendenti, subappaltatori, ai principi etico-comportamentali che Rexel Italia S.p.A. ha enunciato nella propria Guida Etica e nel proprio Modello Organizzativo e di Gestione, pubblicati sul  presente sito internet, di cui il cliente dichiara di avere preso visione e che costituiscono parte integrante e sostanziale del rapporto contrattuale, e a svolgere la propria attività con modalità tali da non integrare in alcun modo le fattispecie di reato indicate nel D. Lgs. n. 231/2001.

La messa in atto da parte del cliente di azioni o comportamenti non conformi alle prescrizioni della Guida Etica di Rexel Italia S.p.A. e/o del D. Lgs n. 231/2001 attribuirà a Rexel Italia S.p.A. la facoltà di risolvere ex art. 1456 del C.C., con effetto immediato, ogni  e qualsiasi rapporto con il cliente, fatto salvo in ogni caso il diritto al risarcimento degli eventuali danni dalla stessa subiti.

15. Foro Competente
Tutte le controversie, comprese quelle relative all’interpretazione, esecuzione ed alla risoluzione del contratto, saranno di competenza esclusiva delle Autorità Giudiziaria del Foro di Monza, anche per eventuali azioni di garanzia.